Progetto scuole  

Nuoto in "Sicurezza" 2016-2017

L'ASD Nuoto Valdinievole Scuola Nuoto Federale della Federazione Italiana Nuoto propone presso gli impianti che gestisce un progetto di collaborazione ed intervento sul territorio rivolto ai Comuni e alle Scuole che interessa gli alunni delle Scuole Materna, Elementare e Media, seguendo, ovviamente, una progettualità distinta in base all'età degli alunni e alle loro capacità.
 
 
Si tratta di un progetto che persegue al contempo diverse finalità.
Innanzitutto la sicurezza dei ragazzi, infatti l'annegamento è la prima causa di morte per incidente nei bambini e negli adolescenti e la conoscenza del nuoto è la migliore forma di prevenzione.
Il Progetto promuove la diffusione della "cultura dell'acqua e della sicurezza in acqua" in quanto ritiene strategico investire sui giovani, per una efficace politica di prevenzione degli incidenti in acqua (vedi allegato in fondo alla pagina "Infortuni: la prima causa di morte nei bambini europei").
L'intervento si sviluppa attraverso l'acquisizione e affinamento di attività basilari dall'ambientamento acquatico, alle abilità di nuoto, con la promozione di conoscenze e competenze vitali nel rapportarsi all'elemento acqua.
Si aggiunge l'importante effetto sociale e socializzante, che permette ai ragazzi di riscoprire i rapporti con il proprio corpo e con i coetanei. Infine vi sono importanti implicazioni pedagogiche che si affiancano a pieno titolo al percorso che gli alunni fanno in ambito strettamente scolastico. 
Vi è poi l'aspetto sportivo che individua il nuoto come sport principe per la crescita armonica.
 

Progetto "Nuoto in Sicurezza"

Per le scuole medie il progetto che definiamo “Nuoto in Sicurezza”, parte dal presupposto che alcuni ragazzi abbiano già acquisito un buon rapporto con l'acqua ed è volto a sviluppare ed indirizzare le tecniche e le abilità natatorie verso il Nuoto per Salvamento (giovane disciplina natatoria dove oltre al consueto esercizio fisico che comporta il Nuoto, si imparano ad eseguire correttamente tecniche per il salvataggio). Abilità richiesta e affinata nei corsi per divenire Assistente Bagnanti organizzati dalla Federazione Italiana Nuoto a cui al compimento del 16esimo anno di età questi potranno accedere per il conseguimento del brevetto. A completamento del progetto verranno effettuate una serie di conferenze tematiche, legate all’acqua, all’igiene in piscina, alla sicurezza, alla prevenzione medica, all’approfondimento delle attività svolte, al nuoto agonistico. Ciò presuppone, come già detto, una buona conoscenza di base dello Sport in questione. Per tutti i ragazzi che, tuttavia, necessitino di una iniziale introduzione all'acqua perché privi di qualsiasi esperienza o anche con poca o comunque non sufficiente per proporre il progetto del salvamento, riteniamo che sia opportuno insistere sull'ambientamento e l'acquaticità PER CREARE I PRESUPPOSTI NECESSARI AD ALLONTANARE QUALSIASI EVENTUALE DIFFICOLTA' NELLO STARE IN ACQUA IN MODO SICURO E SENZA RISCHI.
 

Operatività progetto

Per le scuole medie proporremmo cicli di 5+5 lezioni per classe, dove le prime 5 lezioni verranno svolte e sostenute per classificare e percepire le reali potenzialità dei ragazzi, mentre le seconde 5, se sarà Vs. gradimento, potranno prevedere l'impiego delle tecniche di Salvamento sussidiate da un nostro Istruttore Maestro di Salvamento della Scuola Nuoto che spiegherà attraverso la visione di filmati i contenuti sportivi e la valenza sociale ed educativa di questa attività.
 
  • Ipotesi A)
I ragazzi saranno accompagnati dagli Insegnanti e dai Custodi della Scuola, giunti nello spogliatoio ci sarà un nostro collaboratore che provvederà a coordinare le attività ordinarie di spogliatoio coadiuvato dal Custode della Scuola.
 

Preventivi progetto "Nuoto in Sicurezza"

  • Ipotesi A)
 
€ 2,50 ad allievo  per ogni lezione da moltiplicare per il totale delle presenze effettive in acqua (IVA esclusa).
€ 16,00  a lezione per ogni istruttore richiesto (IVA esclusa).
 
oppure
 
€ 3,60 ad allievo  per ogni lezione da moltiplicare per il numero di lezioni previste istruttore compreso, (IVA esclusa).
 
Non verrà rimborsata nessuna quota per gli allievi occasionalmente assenti.
 
 
Inoltre per tutte le ipotesi:
 
€ 12,00 a lezione per ogni istruttore necessario per seguire ogni bambino con deficit, disabilità o problematiche di vario genere (IVA esclusa).
 
Ogni 10 bambini, 1 bambino frequenta gratuitamente.
Ciò con la speranza e il desiderio di favorire anche quei bambini che appartengono a famiglie con problemi economici per le quali anche pochi euro possono essere un problema gravoso.
 
 
Si avvisa che il SERVIZIO PHON e DOCCE è a pagamento.
Il servizio è usufruibile con una tesserina da € 1,60 con 8 servizi acquistabile presso la reception.
 
Sperando di poter presto collaborare e contribuire in tal modo alla crescita psico-fisica e all'educazione degli alunni delle Scuole dei Comuni che aderiranno alle iniziative, attendiamo Vs. eventuali proposte o richieste di ogni genere e natura.
 
 
Si ricorda che tutti i costi sono da intendere al netto quindi deve essere aggiunta l'aliquota IVA in sede di fatturazione.

 
PER INFORMAZIONI E CONTATTI RIVOLGERSI:
 
Segreteria Piscine Larciano-Lamporecchio
telefono 057381506 (chiedere di Lenio Niccolai)
 
Segreteria Piscine Monsummano Terme
telefono 0572952255 (chiedere di Lenio Niccolai)
 
e-mail:  lenio@nuotovaldinievole.it o  info@nuotovaldinievole.it
 
Links correlati
Allegati
© 2017 ASD Nuoto Valdinievole - P.Iva 01136130471
Piazza Sandro Pertini, 11 - 51015 - Monsummano Terme (PT) - Tel e Fax 0572.952255
3wmedia s.a.s.